Il primo deliverable della fase di ideazione è la mappa concettuale, che noi abbiamo chiamato split tree, ad albero spezzato. Serve ad individuare da un lato gli utenti a cui il prodotto è rivolto e i loro bisogni, dall’altro gli obiettivi che ci poniamo per soddisfare questi bisogni. È uno strumento molto efficace per ordinare le idee e per operare una prima metariflessione su qualità e concretezza del nostro pensare. A chi è rivolto il prodotto? Quali sono i bisogni reali degli utenti? Come possiamo intervenire per rispondere a questi bisogni?

Seguendo il filo rosso di queste domande, gli studenti in gruppo delineano la struttura reticolare del sapere che sta alla base di ogni progetto. Si tratta di un momento estremamente creativo, nel quale il docente deve essere in grado di facilitare la produzione di idee e allo stesso tempo orientarla con giudizio.

Mappa Concettuale

English version

Un esempio…

Viaggio della Memoria - Mappa Concettuale

Per ulteriori informazioni scrivici compilando il form in Contatti, oppure continua la navigazione con il prossimo video (Studio di Fattibilità)