Il metodo Lepida Scuola si ispira alla Didattica per Problemi e Progetti di David Jonassen e ad alcune tecniche del Project Management. È un modello per l’ideazione e la realizzazione di progetti in classe che ha come proprio obiettivo non tanto il prodotto quanto la cura del processo attraverso il quale vengono allenate competenze importanti (come imparare ad imparare, rispettare le consegne, comunicare, esercitare il pensiero critico ecc.).

La teoria del Project Management normalmente prevede la divisione del lavoro in quattro momenti: ideazione, pianificazione, esecuzione e chiusura. Dal punto di vista pedagogico la fase più importante è la prima. Il fare, infatti, specie se su scala ridotta (come lo sono i progetti scolastici) trova da sé le proprie regole d’azione, mentre il pensare necessita sempre di una riflessione rigorosa per raggiungere buoni livelli di qualità

Per presentare questa corretta forma dell’intelletto abbiamo usato una serie di video creati in collaborazione con Greenteam di Bologna. Si comincia con le operazioni preliminari, passando quindi ai vari deliverable, ovvero i prodotti attesi (mappa concettuale, studio di fattibilità, presentazione ecc.), attraverso i quali indirettamente ma significativamente vengono insegnate le competenze. I contenuti sono sintetici ma esaustivi. Per avere ulteriori informazione è possibile scriverci attraverso il form di Contatti.

Ideazione e operazioni preliminari

English version

Continua la navigazione con il prossimo video (Mappa concettuale)